SHIMANO ME701: FOCUS SULL’ENDURO

Devo ammettere che non ho mai avuto un buon rapporto con le calzature Shimano. In precedenza testai con risultati veramente sconfortanti le AM7, ovvero le scarpe destinate  al gravity, nello specifico quelle per pedali flat.

Ciò premesso, la gamma 2019 di Shimano per l’offroad appare rivoluzionata nelle forme, tecnologie e colori. Soprattutto catturano l’occhio le calzature destinate al Trail/Enduro.

All’interno di questa categoria i ragazzi dello shop ZEBUGI di Brescia mi hanno vivamente consigliato di testare il modello ME701, ovvero quello più versatile ed adatto alla pratica del puro enduro/trail, dove oltre a pedalare capita di affrontare tratti di camminata.

Si tratta di scarpe per l’uso con i pedali a sgancio.

COME SON FATTE

Dal punto di vista estetico le ME701, sono molto belle ed appaio ben fatte, facendo trasparire la tecnologia di cui sono dotate.

Mi riferisco alla suola bicolore (che sul modello nero è gialla) che si mostra dal tallone. Essa è realizzata da Michelin e adotta la tecnologia proprietaria TORBAL che “migliora l’equilibrio e il controllo della bici lasciando che la sezione del tallone consenta dei movimenti laterali, ottimizzando al tempo stesso l’efficienza della pedalata al livello dell’interfaccia tra suola e placchetta”.

Inoltre, il bicolore della suola coincide con una doppia densità della gomma, più dura nelle aree di contatto con il pedale e più morbida nelle zone della scarpa in cui è necessario possedere grip in fase di percorrenza a piedi.

Sempre concentrandosi sulla suola, altra caratteristica sicuramente apprezzabile è l’ampio range di movimento della posizione della tacchetta di ben 23 mm, un elemento da non sottovalutare nell’acquisto di una calzatura.

Le ME701, sono realizzate in cuoio sintetico, molto robusto e facile da pulire e sono dotate di un sistema di chiusura facilitato. Si tratta in realtà di una doppia chiusura: la principale è costituita da un cordino che sostituisce i lacci e si chiude tirando una clip, la seconda da una fibbia ultraribassata a posizione invertita che conferisce stabilità al piede agendo sul collo dello stesso.

Una volta chiusa la scarpa è realmente impermeabile e impedisce l’entrata di qualsiasi cosa possa trovarsi su un Trail.

Sempre in tale ottica è presente sul posteriore una fascia in neoprene elastico.

Ben realizzata è la protezione della punta, un vero e proprio spessore in gomma che lascia senza pensieri la percorrenza dei trail più scassati.

 

Le ME701, hanno una calzata comoda e reale. In ogni caso consiglio sempre di provarle prima di acquistarle.

Infine, il mio numero (43), pesa 420 grammi senza tacchette.

COME VANNO

Queste scarpe sono eccezionali…e lo dice una persona che non è amante degli spd.

Cercherò di descrivere come vanno esprimendo le sensazioni provate.

In pedalata sono sufficientemente rigide (certo non è una suola in carbonio anche se l’intersuola è un composito in fibra di carbonio), il che conferisce molta comodità nel gesto e una risposta immediata alla potenza impressa.

Sono molto comode, la conformazione plantare non è ne eccessivamente larga, ne eccessivamente stretta, inoltre, il sistema di chiusura permette una perfetta calzata e una totale aderenza al piede.

Sono robuste e progettate con ben in mente la destinazione d’utilizzo; tallone e punta sono ben rinforzate e scongiurano fastidiosi infortuni con pietrisco volante.

Il sistema TORBAL, esprime la sua efficacia dando effettivamente molta mobilità torsionale al piede, non solo del tallone, bensì a partire dalla parte immediatamente posteriore alla tacchetta.

Infine, la suola da un ottimo grip quando si cammina, caratteristica che è ulteriormente rafforzata dall’ottima posizione della tacchetta, realmente alloggiata all’interno di essa.

A mio parere è una delle migliori scarpe spd da enduro/trail/freeride (chiamatelo come volete) che abbia mai calzato.

CONCLUSIONI

Consiglio vivamente questo prodotto.

Tralasciando la catalogazione Shimano (trail/enduro), ritengo che la ME701, sia semplicemente una scarpa comoda e ben realizzata.

Robusta al punto da consigliarla per le discipline gravity oriented o, più semplicemente per tutti coloro che vogliono una scarpa non troppo race da utilizzare per lunghi giri che prevedano anche dei momenti di camminata.

Una scarpa pluristagionale, utilizzabile sia d’inverno che d’estate, adeguando magari solo le calze.

Una scarpa di qualità che di sicuro non vi lascerà dopo una sola stagione.

Qualità e marchio si pagano…i prezzi oscillano tra € 160,00 e € 170,00.

Ovviamente prima dell’acquisto vi consiglio di provarle, magari se siete nei paraggi di Brescia rivolgendovi agli amici di ZEBUGI che hanno reso possibile questo test.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *